Si svolgerà venerdì 14 novembre il seminario organizzato dell'Ordine dei Giornalisti di Sicilia dal titolo "Terminologia e Glossario del giornalista". L'appuntamento avrà inizio alle ore 15 presso il "Dipartimento di Civiltà antiche e moderne" della Cittadella Universitaria in Viale Annunziata. Ai partecipanti verranno riconosciuti 3 crediti formativi.

Relazioneranno i docenti Fabio Rossi e Fabio Ruggiano. Il primo insegna Linguistica italiana all’Università di Messina, il secondo è dottore di ricerca in Studi linguistici italiani, professore a contratto nell’Università di Messina e nella Virginia Commonwealth University di Richmond (VA). Ruggiano si occupa, inoltre, di problemi di traduzione legati al teatro, dei meccanismi del comico e di lingua del diritto, con particolare riferimento alla Costituzione della Repubblica italiana. I due relatori hanno curato insieme per Carocci il volome "Scrivere in italiano. Dalla pratica alla teoria". 

 

La sezione di Messina dell’Associazione siciliana della Stampa, nell’ambito del programma di formazione professionale previsto dal decreto Severino sulla riforma delle professioni, organizza una serie di appuntamenti nei mesi di novembre e dicembre che daranno diritto all’acquisizione di crediti formativi.

Il giorno 8 novembre nel salone della Camera di Commercio dalle ore 9,30 alle  11,30 si svolgerà il convegno “Ordine tra passato, presente e futuro” che sarà tenuto dal presidente nazionale dell’Ordine dei giornalisti Enzo Iacopino. Il convegno darà diritto all’accreditamento di 4 punti.

Il 15 novembre, sempre nel salone della Camera di Commercio dalle ore 9 alle 13, si svolgerà il seminario sugli organismi di categoria che darà diritto all’accreditamento di 6 punti.

Per andare incontro alle esigenze di tutti i colleghi che non avranno la possibilità di raggiungere Messina, il seminario verrà ripetuto il 22 novembre a Capo d’Orlando nella biblioteca comunale, il 6 dicembre a Letoianni nel Palazzo dei congressi, il 13 dicembre a Patti nel salone del Consorzio Noè ed il 20 dicembre a Milazzo nell’Istituto Tecnico Ettore Majorana

Le prenotazioni devono essere effettuate on line sulla piattaforma Sigef del sito http://www.odg.it/ 

 

Un decreto che prova ad "affrontare la crisi dell'editoria individuando tre linee di intervento: una che va a dare una mano alle aziende editoriali in difficoltà sulla ristrutturazione aziendale, un secondo pilastro che va ad intervenire sull'innovazione tecnologica" a partire "dall'informazione digitale" e un terzo che va "a sfidare gli editori istituendo degli incentivi per le nuove assunzioni". Con queste parole il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega all'Editoria, Luca Lotti, ha descritto l'intervento tanto atteso per ridare ossigeno a uno dei settori chiave del Paese. Si attendono, dunque, a breve le risorse del Fondo per l'Editoria messo in campo dal Governo. 

In seguito alle recenti intimidazioni mafiose ricevute dal procuratore generale Roberto Scarpinato, la casa editrice Chiarelettere lancia un appello di solidarietà e, sino domenica 12 ottobre, darà la possibilità ai lettori di scaricare gratuitamente l’ebook "Il ritorno del principe", la testimonianza di un magistrato schierato in prima linea contro la mafia e scritto a quattro mani con Saverio Lodato. (Ecco il link per scaricare il pdf) Si può aderire alla campagna di solidarietà su Facebook e Twitter con l’hashtag #UnClickControLaMafia.

 

Aperte le iscrizioni al nuovo appuntamento di formazione continua a Messina per gli iscritti all'albo dei giornalisti. L'incontro è fissato per il prossimo 10 Ottobre, alle ore 9,30, nella sede centrale dell'Università di Messina in Via Tommaso Cannizzaro presso l'Aula Magna dell'ex Facoltà di Economia e Commercio. In particolare, si tratta di un seminario sulla tematica "Sviluppo economico in tempo di crisi: l'informazione alla prova dei fatti", della quale verranno presi in considerazione "l'informazione economica, i nuovi scenari per superare la crisi, la crisi economica e la crisi editoriale"

FacebookTwitterDiggDeliciousGoogle BookmarksRedditTechnoratiLinkedInRSS Feed